LINK mate – SPORTELLO TELEMATICO

L’UFFICIO TRIBUTI A PORTATA DI CLICK L’amministrazione comunale mette a disposizione dei cittadini LINKmate, lo sportello telematico con cui il contribuente stesso può svolgere in autonomia la maggior parte delle pratiche che abitualmente si effettuano allo sportello, senza recarsi fisicamente presso l’ufficio tributi.

Data:
14 Settembre 2019

L’UFFICIO TRIBUTI A PORTATA DI CLICK


L’amministrazione comunale mette a disposizione dei cittadini LINKmate, lo sportello telematico con cui il contribuente stesso può svolgere in autonomia la maggior parte delle pratiche che abitualmente si effettuano allo sportello, senza recarsi fisicamente presso l’ufficio tributi.

Alcune delle funzionalità di LINKmate

Consultazione della situazione anagrafica
Consultazione della propria posizione tributaria conosciuta dal Comune
Consultazione dei dati del catasto relativi ai propri immobili
Calcolo del dovuto IUC (IMU-TASI) con produzione dell’F24 compilato con tutti i dati
Compilazione guidata delle dichiarazioni IMU-TASI-TARI
Interazione diretta con il Comune tramite la “bacheca messaggi”
Consultazione di dichiarazioni inviate (IMU-TASI-TARI), inviti al pagamento ed altri documenti
Modalità di ricezione documenti generici ed inviti TARI (via posta ordinaria o e-mail)
Pagamento online dei tributi locali tramite pagoPA
Accesso tramite SPID

Come faccio ad accedere a LINKmate?
Il contribuente può accedere a LINKmate con tre modalità:

Registrazione con codice fiscale e password
Dati di un avviso di pagamento
SPID

Registrazione con codice fiscale e password
Dalla homepage di LINKmate, basta cliccare su “registrati”, compilare i campi e seguire le istruzioni della pagina per ricevere una password da utilizzare insieme al proprio codice fiscale per effettuare l’accesso.

 

Dati di un avviso di pagamento
Avendo a disposizione un versamento da effettuare a favore del Comune, sono da inserire il Codice Fiscale, l’Identificativo del documento di pagamento e l’Importo, presenti sull’avviso di pagamento ricevuto. Le tre informazioni incrociate daranno libero accesso al proprio profilo su LINKmate.

SPID
Gli utenti già in possesso di credenziali del Sistema Pubblico di Identità digitale, possono accedere seguendo l’iter specifico del proprio gestore di Identità digitale.

 Per ulteriori specifiche si rimanda alla guida all’accesso presente nella homepage di LINKmate

 ACCEDI ADESSO AL LINKmate – Sportello Telematico CLICCANDO SUL PULSANTE SOTTOSTANTE:

 LINKmate – Sportello Telematico

Tutte le funzionalità di LINKmate sono sempre disponibili su smartphone e tablet.
Con LINKmate APP il contribuente può controllare in autonomia la propria situazione contributiva, scaricare i documenti messi a disposizione dal Comune (delibere, comunicazioni, ecc.) ed interagire con lo sportello tributi tramite la messaggistica istantanea della bacheca.

 

Per attivare la APP:

accedere a LINKmate da PC
selezionare dall’elenco servizi “Attivazione APP mobile”
da questa schermata l’utente può verificare il codice di attivazione univoco con cui poter utilizzare l’APP
dallo smartphone l’utente apre l’APP mobile LINKmate ed inserisce il codice fiscale e il codice di attivazione oppure inquadra il QR dalla pagina di “attivazione APP” del punto precedente
da questo momento l’utenza dell’APP è abilitata e attiva. All’apertura della APP è disponibile anche un tour guidato sul suo funzionamento.

 

Ultimo aggiornamento

14 Settembre 2019, 07:26

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento